Rosario Dolce

Avvocato Rosario Dolce

L’Avvocato Rosario Dolce è nato a Palermo in data 24 aprile del 1976 ed è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Palermo (tessera nr 174/10). Titolare di un omonimo studio legale con sede principale a Palermo, nella Via Principe di Granatelli nr 37, e sede secondaria a Milano presso altro studio legale sito nella Via Turati nr 29.

Si occupa prevalentemente di affari immobiliari, e, in particolare, di diritto condominiale, locazione ed istituti affini (diritti reali), oltre che di pratiche di risarcimento danni e recupero crediti.

Assiste affermati studi di consulenza ed amministrazione condominiale e importanti imprese di gestioni immobili.

Scrive articoli giuridici in tema di condominio coadiuvando il Centro Studi Arkivia e, per esso, il sito condominioweb.it (punto di riferimento nazionale di documentazione per tutti gli operatori del settore).

Autore della monografia “Il passaggio di consegne. Formalità e Responsabilità” edito come ebook dalla casa editrice Condominioweb nel dicembre 2014;

Coautore con il dott. Ivan Meo della monografia “Il Registro Anagrafe Condomini”, edito come ebook dalla casa editrice Condominioweb nel mese di dicembre 2014.

Mediatore civile e commerciale, appositamente abilitato dietro rilascio di titolo, esercita l’attività come professionista iscritto nelle liste dei mediatori tenuto dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palermo Organismo di mediazione forense dall’anno 2011.

Già membro della task force Formez – PA posta – operativa dal mese di agosto 2012 al mese di settembre 2014 – a supporto dell’attuazione dell’asse VI “Sviluppo Urbano Sostenibile”-PO FESR 2007-2013 – Regione siciliana e consulente dei Comuni beneficiari.

Ha ricoperto la carica di liquidatore sinistri esteri “IV Direttiva Europea” nel 2006 per conto di importanti compagnie assicurative estere presso la Società Interiura Srl (exGruppo Arag Tutela Legale), con sede legale in Verona.

Formazione

Esperto in Politiche Pubbliche e Sviluppo del Territorio con 108/110 dall’Università di Palermo – Dip. Dir. Pubblico; Università di Deusto (Bilbao) – Facultad de derecho; Istituto Gesuita di formazione politica – Centro studi sociali “Pedro Arrupe” a seguito della ultimazione di un Master congiunto internazionale di secondo livello, strutturato in 2250 ore (90 crediti ECTS), in “Politiche pubbliche e sviluppo del territorio – Governabilità e processi d’integrazione” (2006).

Tra i vincitori del Bando n. 1/06/BDS/POR/ICAR Prot. 681/2006 indetto dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR –ICAR) nell’ambito del Programma di Specializzazione di Giovani Ricercatori nel settore delle Tecnologie della Informazione e della Comunicazione (ICT) e loro Applicazioni”. Ha svolto per circa 20 mesi dal 2007 al 2008 attività di ricerca presso il Dipartimento di Diritto Pubblico dell’Università degli Studi di Palermo, Facoltà di Giurisprudenza, in materia di “Democrazia digitale, per il rinnovamento del rapporto tra cittadini e decisioni pubbliche. L’attuazione dell’e-Government nei sistemi locali,  Politiche e le strategie di governo per lo sviluppo della società dell’informazione e la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, Problematiche giuridiche dell’e-Government a livello internazionale, europeo e nazionale”.

Laureato in giurisprudenza nel mese di maggio 2004 con il massimo dei voti con tesi inScienze dell’Amministrazione sul sistema di Spoils System.